Specie spontanea, geneticamente simile a una coltivata, dalla quale questa è derivata nel corso dell'evoluzione. Progenitori selvatici e specie coltivate derivate sono spesso interfertili fra di loro.