Durante la mattinata si è svolto il convegno “L'agricoltura contadina e la ricerca scientifica” (video clicca qui), in cui è stato presentato il rapporto, spesso complicato, tra le piccole realtà rurali e il mondo della ricerca, allo scopo di trovare una strada comune e proficua per entrambe. È stato un incontro di alto livello ed internazionale in cui sono intervenuti: Fabrizio Bottari (Contadino e Segretario del Consorzio Quarantina), Maria Carrascosa (Coordinatrice di Red de Semillas), Salvatore Ceccarelli (Ricercatore Cosmopolita), Germana Fratello (Contadina e portavoce di Campi Aperti), Cyrille Pacteau (Contadino e membro di Réseau Semences Paysannes), Jan Douwe van der Ploeg (Sociologo delle Ruralità).

Nell'incontro del pomeriggio, “L’agricoltura contadina e le pratiche” (video clicca qui), l’ASCI Piemonte ha presentato tre delle sue attività: il progetto “Clean Seeds”, le campagne “Lasciamo la Traccia” e “Seminiamoli 2021”. Il filo comune che lega questi progetti è la promozione della biodiversità agricola, attraverso una gestione collettiva, in un contesto informale e alternativo, ma di elevata qualità.

In parallelo, si è svolto lo scambio virtuale di sementi. Attraverso l’applicazione Padlet, gli espositori hanno pubblicato foto e descrizione dei propri semi, per organizzarsi con gli altri partecipanti allo scambio. Come immaginavamo, le bancarelle virtuali non hanno potuto sostituire i colori e le forme dei semi reali, gli sguardi e le strette di mano, gli odori e i rumori della prima domenica di febbraio in Cascina Roccafranca a Torino, ma lo spirito della Babele di semi c’era: volti sorridenti e convinti, nell’affermare il diritto dei contadini allo scambio dei semi e dei saperi e all’autoproduzione delle proprie sementi.

Davide Airoldi per ASCI

 

 

Misure 16 dei PSR e GRUPPI OPERATIVI

CONSEMI - CONsolidamento di filiere cerealicole innovative basate su SEMI adattati ai sistemi agroecologici locali

fascia logo CONSEMI

CEREALI RESILIENTI 2.0 -  Diversità nei cereali per l’adattamento ai cambiamenti climatici – seconda fase

fascia logo cereali resilienti 2

CEREALI RESILIENTI SICILIA – Miscuglio evolutivo di frumento per l’adattamento ai cambiamenti climatici

fascia logo CERRES SICILIAI

SELIANTHUS - Selezione evolutiva e partecipativa di grano e girasole per l’autoriproduzione in agricoltura biologica

fascia logo SELIANTHUS

COPASUDI - Cooperazione di piccole aziende per soia ad utilizzo diretto

fascia logo COPASUDI