Questo dossier è l’edizione italiana di un lavoro pubblicato nel 2015 dall’Istituto per la ricerca sull’agricoltura biologica (Forschungseinrichtungen zur biologischen Landwirtschaft, FiBL) di Svizzera e Germania, tradotto, rivisto e aggiornato a cura di Rete Semi Rurali.


Nel contesto di un sempre vivo dibattito sulle tecniche di ingegneria genetica e la loro compatibilità con le pratiche dell’agricoltura biologica, questo dossier intende dare una visione d’insieme su tutti i metodi di miglioramento genetico ad oggi applicabili (ed applicati) alle piante coltivate, valutandone la coerenza o meno con i principi fondanti l’agricoltura biologica. In questo senso, spera di fornire agli operatori del settore una comprensione di base dei vari strumenti ed approcci permettendo di esprimere una critica informata e costruttiva su ognuno di essi nel contesto dell’agricoltura biologica.

Scarica il documento