Sede: Campagnola di Zevio ( Verona )

Anno di fondazione: 1990

Presidente:Cortiana Giandomenico

referente per RSR: Cortiana Giandomenico

Soci: 350, di cui agricoltori 350

Obiettivi dell'associazione: Rappresentare una fetta consistente del mondo del bio veneto, svolgere attività di formazione e di sperimentazione e ricerca nel bio.

Principali attività:Cosi di formazione itineranti, nell'ambito del settore frutticolo, orticolo e cerealicolo, non ci sono date stabil , cambiano di anno in anno, dal 2016 è iniziato un rapporto importante con la cooperativa mais marano all'interno della quale viene proposto un evento di approfondimento su questioni relative a storia, ambiente , territorio, semi. La festa si svolge in genere fra la prima e la settimana di ottobre. Partecipa a mercatini attraverso i suoi aderenti e  progetti di cooperazione internazionali (palestina, albania).

Collaborazioni:Cospe, Medici per l'ambiente, Aiab, Federbio Veneto Agricoltura, Regione Veneto, Università di Padova, Bologna Firenze.

Fonti di finanziamento: quote sociali, finanziamenti pubblici

 


Misure 16 dei PSR e GRUPPI OPERATIVI

CONSEMI - CONsolidamento di filiere cerealicole innovative basate su SEMI adattati ai sistemi agroecologici locali

fascia logo CONSEMI

CEREALI RESILIENTI 2.0 -  Diversità nei cereali per l’adattamento ai cambiamenti climatici – seconda fase

fascia logo cereali resilienti 2

CEREALI RESILIENTI SICILIA – Miscuglio evolutivo di frumento per l’adattamento ai cambiamenti climatici

fascia logo CERRES SICILIAI

SELIANTHUS - Selezione evolutiva e partecipativa di grano e girasole per l’autoriproduzione in agricoltura biologica

fascia logo SELIANTHUS

COPASUDI - Cooperazione di piccole aziende per soia ad utilizzo diretto

fascia logo COPASUDI