DIVERSIFOOD é un progetto europeo, finanziato dal programma Horizon 2020, e avente per obiettivo la promozione di un nuovo paradigma dei sistemi alimentare . L’ambizione del progetto é: “integrare la diversità delle colture e la creazione di reti per i sistemi alimentari locali, di alta qualità”.

L’agricoltura industriale sta promuovendo una nuova fase basata sull’idea che l’uso di tecnologie e dati permette di incrementare l’efficienza della produzione agricola, migliorando l’uso delle risorse. Le politiche di innovazione a livello europeo e globale promuovono l’applicazione di un approccio high-tech al settore agricolo. Gran parte degli strumenti tecnologici sviluppati per l’agricoltura sono diretti a grandi aziende industriali che possono investire su queste tecnologie.

Massimizzare l’uso di sementi bio, specificatamente adattate per l’agricoltura bio!

Un nuovo progetto europeo di ricerca per promuovere le sementi biologiche.

I semi sono le fondamenta dell’agricoltura. Per questo motivo, l’agricoltura biologica dovrebbe essere basata sull’uso di sementi biologiche. L’utilizzo di sementi biologiche costituisce un requisto per la produzione di prodotti alimentari certificati bio: tuttavia sementi convenzionali non trattate, vengono spesso utilizzate in deroga, in molti paesi europei.

Le varietà adatte ai sistemi agricoli biologici rappresentano la chiave di volta per sboccare il potenziale produttivo dell’agricoltura biologica in Europa. Tolleranza e resistenza contro patogeni e infestanti, efficienza nell’utilizzo di elementi nutritivi, sono alcuni dei caratteri genetici necessari ad un adattamento specifico per il bio. Tuttavia, a causa dell’assenza di investimenti nel settore, sono poche le organizzazioni che si occupano di miglioramento genetico per l’agricoltura biologica.

L’obiettivo di LIVESEED è quello di migliorare la trasparenza e la competitività all’interno del settore del miglioramento genetico per l’agricoltura biologica, e nella produzione di sementi bio, incoraggiando un uso maggiore di sementi biologiche.

Gli obiettivi LIVESEED sono:
• Facilitare un’armonizzazione dell’applicazione dei regolamenti biologici tra i vari paesi europei;
• Rafforzare database su produzione e utilizzo sementi biologiche in Europa;
• Analizzare gli aspetti socio-economici che sottendono alla produzione e all’utilizzo di sementi biologiche;
• Incrementare la qualità e la disponibilità sul mercato di sementi biologiche;
• Sviluppare linee guida per la valutazione e la registrazione di cultivar biologiche;
• Sviluppare approcci innovativi per il miglioramento genetico, al fine di espandere la scelta e la disponibilità di cultivar biologiche.
Il lavoro di ricerca riguarderà i legumi, gli ortaggi, gli alberi da frutto, i cereali e le colture foraggere, incudendo i diversi sistemi agro-alimentari presenti in Europa.

LIVESEED è un progetto multi-attore che rappresenta 49 partner distribuiti tra 18 paesi europei. Il consorzio raggruppa: istituti di ricerca, miglioratori genetici, aziende sementiere, associazioni del settore biologico (agricoltori, trasformatori, allevatori) e autorità nazionali.

Visita il sito del progetto: www.liveseed.eu

Data inizio: giugno 2017
Durata: 48 mesi

In Europa stiamo assistendo a un forte interesse per le varietà di cereali adatti all'agricoltura biologica o a basso input, cereali che incominciano a essere riconosciuti dal grande pubblico soprattutto per le loro qualità nutrizionali. Varietà locali e nuove popolazioni di cereali sono diventate tra i più efficaci strumenti con cui agricoltori e trasformatori stanno innovando la filiera cerealicola convenzionale dal campo alla tavola.